8 marzo 2021

La stima dei beni e l'eredità della contessa di Castiglione

Segnalo l'articolo della Città della Spezia dedicato a Virginia Oldoini Verasis - la contessa di Castiglione http://www.cittadellaspezia.com/mobile/la-spezia/attualita/la-stima-dei-beni-e-l-eredita-della-contessa-di-castiglione-330682.aspx

3 commenti:

  1. sinceramente nello scritto autografo ci ho capito poco, ma bello sapere della pubblicazione. Qui succede l'incredibile, muore qualcuno senza eredi diretti e i nipoti non fanno rivendicazione per cui le proprietà si perdono in mille nomi irraggiungibili. Terra di nessuno

    RispondiElimina
  2. Io credo che il vero inestimabile valore di una persona come "Nicchia" sia legato alla testimonianza storica e sociale della sua vita. La componente strettamente personale, il gusto del bello, la scoperta della fotografia come ritratto, il senso della vita e del suo trascorrere, l'eros, il narcisismo...la grande malinconia della vecchiaia, sono solo una parte della figura della Contessa di Castiglione. Tutto quello che riguardava i rapporti tra personaggi politici importanti, segreti, tranelli, rivelazioni illuminanti di buona parte dell'epoca risorgimentale italiana erano legati a Virginia Oldoini e furono eliminati dalla polizia francese immediatamente dopo la sua morte. Virginia riposa al cimitero Pere Lachaise di Parigi.

    RispondiElimina
  3. Interessante, molto interessante.
    Il mio abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina